Shop Mobile More Submit  Join Login
About Deviant silvia patančFemale/Italy Recent Activity
Deviant for 8 Years
Needs Core Membership
Statistics 440 Deviations 582 Comments 26,834 Pageviews
×

Newest Deviations

Hikari-chan! by msp17 Hikari-chan! :iconmsp17:msp17 4 0
Literature
Tra gl'inferi e lo spazio Cap.3
Cap.3 Adya
Il vento deformava le nuvole candide sotto il palazzo del Supremo, proseguiva accarezzando la conca sottostante e risaliva, scivolando lungo il corpo di Popo. Ques'ultimo avanzava e i passi prodotti dai suoi piedi contro il pavimento di marmo risuonavano ovattati. Passava di fianco a dei fiorellini blu grandi quanto l'unghia del mignolo, tenendo piegato l'innaffiatoio, le gocce dei getti d'acqua inumidivano i loro petali e rendevano umido il terreno delle aiuole.
"Non sono adorabili?" domandò, indicando i fiori con l'indice grassottello. Junior aprì un occhio e si voltò con il capo verso di lui, schioccando la lingua sul palato.
"Se lo dici tu" borbottò. Abbassò le braccia, facendole ondeggiare ai suoi fianchi e sospirò, aleggiava a un braccio dal suolo con le gambe incrociate. Richiuse gli occhi e si concentrò sul contatto con la mente di Elly, visualizzò un muro.
-Chiuso! Se sta ancora dormendo, giuro che la farò allenare ininte
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 1 0
Literature
Tra gl'inferi e lo spazio Cap.2
Cap.2 Il ritorno di Kamy II° parte
Goku uscì dalla casa, dal camino dell'abitazione usciva un filo di fumo. La luce del sole illuminava tutt'intorno, sulla cupola si rifletteva la luce e alcune strisce dorate luccicavano sulla riva del fiume. Le fronde degli alberi frusciavano muovendosi e alcune di esse, rossastre e secche, cadevano sul manto erboso ingiallito in più punti. Il Son sentì l'aura sconosciuta farsi sempre più vicina, si trasformò in supersaiyan di quarto livello e strinse i pugni. Vide una figura femminile atterrargli davanti, aveva il viso coperto dal cappuccio viola della giacca corta che indossava. Impallidì vedendo la sua pelosa coda rosa e si leccò le labbra.
"Si può sapere chi sei?" domandò il Son. Una ciocca di capelli rossi uscì fuori dal cappuccio che metteva in ombra il viso della sconosciuta.
"Sei tu Kakaroth il traditore?" chiese ringhiando. Incrementò a sua volta l'aura che si tinseri di riflessi ver
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Tra gl'inferi e lo spazio Cap.1
Cap.1 Il ritorno di Kamy I° parte
"Kakaroth tu mi perseguiti!" gridò Vegeta. Tirò un pugno alla parete, lasciò il segno a conca nel muro e tutta una serie di crepe tutt'intorno. Goku chiuse gli occhi e ridacchiò, scompigliandosi i capelli neri.
"Ero venuto a trovare Junior. Suppongo anche tu" disse. Il principe dei saiyan digrignò i denti.
"Vado su un altro pianeta e ti trovo. Vengo qui per vedere il Supremo e ti trovo. Vado a casa e ti trovo. In vacanza ci sei, all'incontro scuola-famiglia e ci sei. Sei un ossessione!" si lamentò. Goku scoppiò a ridere fragorosamente e riaprì gli occhi.
"Se è per questo mi hai incontrato anche agl'inferi per colpa di Janemba". Ricordò Goku e schivò un pugno del principe dei saiyan diretto al suo volto. Afferrò la mano del principe e la abbassò, stringendosela al petto.
"Vegeta ... senti ..." mormorò. Il principe dei saiyan liberò la mano e corrugò la fronte, aggrottan
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.50
Cap.50 Ritorno
Elly creò una manciata di piccoli ki-blast dorati facendoli volare intorno a Vetrunks e Gorin. Li faceva sparire tra i fili d’erba e ricomparire davanti ai loro visi. Vetrunks rideva, cercando di afferrarli. Gorin li guardava con gli occhi sgranati e la bocca aperta ad o. La bionda ridacchiò, saltò giù dal ramo su cui era sdraiata e si diresse verso la finestra. La attraversò saltando all’interno e Bulma gli mise un bicchiere di aranciata in mano. Vegeta roteò gli occhi e glielo sostituì con uno di vino. Elly si voltò, vedendo C18 che baciava Crilin, il marito divenne rosso. La cyborg si rizzò e si voltò, legando uno dei codini di Marron sciolto per metà.
- Tutti qui tranne lui, stavolta. Il grande assente –pensò l’eterna saiyan,  mordendosi il labbro inferiore. Ten gli passò davanti, cullando Latys tra le sue braccia. Elly abbassò lo sguardo e si portò il bicchiere al
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.49
Cap.49 La figlia del principe
Elly abbassò lo sguardò, il cellulare le vibrava in tasca. Allungò le gambe sul terreno, strofinando la pelle nuda contro l’erba umida. La sua spalla strofinava con quella di Elly, seduta al suo fianco. Sporse in avanti il capo, raddrizzando la fascetta che le teneva i capelli e vide Elly estrarre il cellulare dalla tasca interna dei pantaloni. La bionda raddrizzò il capo avvicinandosi l’apparecchio, facendo ondeggiare la lunga treccia bionda e guardò lo schermo colorato lampeggiare, sotto il simbolo della chiamata apparve un nome.
“Eric” sbottò. Digrignò i denti e strofinò la testa contro la corteccia dell’albero su cui era appoggiata con la schiena. Il cellulare continuava a vibrare nella sua mano. Bra sbuffò e negò con il capo.
“Ancora quel tipo?” si lamentò. Elly incassò il capo tra le spalle e chiuse la chiamata.
“Già. Non ha nessuna intenz
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.48
Cap.48 Il dolore di Elly
“Le hai detto degli specchi?” bisbigliò Goku all’orecchio di Vegeta. Quest’ultimo negò con il capo e guardò Elly da dietro. La giovane riempì un bicchiere di vino rosso, tenendo la bottiglia in una mano. Si avvicinò il bicchiere alle labbra e ingurgitò il contenuto tutto d’un fiato.
“Per la miseria, non sapevo reggessi così bene l’alcool!” la prese in giro Trunks.
“Dopo tre trasformazioni di Devil, regge bene qualunque cosa”  ribattè Tenshinhan. Elly appoggiò la bottiglia sul tavolo e si grattò una guancia, arrossendo. Ridacchiò imbarazzata e strofinò le mani tra loro, erano coperte da guanti scuri senza dita.
“Questi saiyan non smettono mai di stupirci!”. S’inserì Crilin, dando una manata sul braccio di Elly. La giovane si versò un altro bicchiere, sentiva il brusio di voci intorno a sé ovattato.
“S
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.47
Cap.47  Una festa per Goten
Elly raggiunse la porta del salotto, udiva un brusio di voci provenire dall’interno, abbassò la maniglia ed entrò. La finestra della Capsule co. Facevano entrare una luce pallida dall’esterno. Elly inspirò sentendo un odore di lavanda raggiungerle le narici e avanzò. Sentì qualcosa strusciarsi contro la sua gamba, abbassò il capo e vide un gattino nero. Si piegò in avanti e lo accarezzò sul capo, la creatura miagolò facendo le fusa.
“Elly! Ciao!” la salutò la voce di Trunks. La giovane si rizzò, vide il glicine, Gohan e Goten andarle incontro.
“Ehi, ragazzi, che bello rivedervi!”  salutò a sua volta, gentilmente.
Abbracciò Gohan e Goten. Gohan le scompigliò i capelli.
“Ben arrivata, Elly!” la salutò. Si sciolse dall’abbraccio e Goten dondolò avanti e indietro, cullandola. Trunks superò il migliore amico e le piz
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.46
Cap.46 Il principe dei Demoni
Elly mugolò, sentiva qualcosa di bollente sotto il viso, socchiuse gli occhi e abbassò lo sguardo. Prese il cuscino sentendo la stoffa calda sotto le dita e lo lanciò verso i suoi piedi, girando a faccia in su nel letto. Il sudore le scendeva lungo il viso arrossato e sbuffò. Si sventolò la mano davanti al volto accaldato, il pigiama le aderiva alla pelle sudata. Socchiuse gli occhi arrossati e si mordicchiò il labbro.
- Non riesco a dormire! E domani ho gli allenamenti - pensò. Digrignò i denti e tolse un paio di ciocche dorate dal viso, aderite alla pelle umida.
"Afa" brontolò. Si sentì lo scoppiettio di un fuoco, si voltò verso il camino spento. Alzò le spalle e si stese nuovamente sul letto, chiuse gli occhi e fu avvolta da una nuvola nera.
Elly si guardò intorno, il letto era diventato a baldacchino e due volte più grande, guardò a destra e a sinistra delle pareti intonacate.
"
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 1 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.45
Cap.45 La fine di MirrorBulma
Goku avvertì l’aura della nemica, si voltò di scatto e si alzò in piedi correndo verso la direzione da cui proveniva. Socchiuse gli occhi e accelerò, il suo battito cardiaco gli rimbombava nelle orecchie.
Goku si mise in ginocchio davanti a un laghetto, si sporse e guardò il proprio riflesso nell’acqua. Vide il proprio riflesso guardarlo con gli occhi socchiuse e gli tirò un pugno, affondando la mano nell’acqua.
“Ti odio, è sempre colpa tua!” gridò. L’acqua increspata rimandava una forma deformata del proprio riflesso.
“Pensavo che Vegeta si sarebbe arrabbiato. Insomma ho ucciso io Freezer. Siamo addirittura andati indietro nel tempo per permettere a me di vincere!” gridò Goku.
“Cosa ti aspetti? Tu sei il prescelto idiota” rispose il suo riflesso nel lago. Goku osservò il viso del proprio riflesso deformato.
“Sarai sempre il cretino fortunato
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.44
Cap.44 MirrorBulma avanza
Bulma si appallottolò su se stessa, mentre le gocce di pioggia le ticchettavano sul viso. Si riparò con il braccio, continuando a dormire. Il principe dei saiyan socchiuse gli occhi, si deterse le labbra e mugolò. Il macchinario collegato alla sua coda mandava deboli scariche elettriche a contatto con la pioggia, facendogli bruciare la schiena. Le braccia e le gambe intorpidite tremavano e Vegeta si lasciò sfuggire un gemito. Si alzò in piedi, massaggiandosi la testa e cercò di regolare il respiro. Guardò a destra e a sinistra, non percependo l’aura di Goku, aggrottò le sopracciglia e si voltò verso il focolare. Vide i legni anneriti e bruciacchiati, umidi di pioggia e dai loro resti si alzava un fumo grigiastro. Percepì l’aura di MirrorBulma avvicinarsi e si voltò verso la moglie, la raggiunse le s’inginocchiò accanto scuotendola.
“Donna, svegliati, ora” ordinò con
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.43
Cap.43 MirrorChichi
Alcune gocce di pioggia ticchettarono sul viso di Goku, un paio gelide gli scesero lungo la schiena e il Son rabbrividì, stringendo le braccia al petto.
“Sto morendo di fame. Pensare che potrei essere a casa con mia moglie …” sussurrò.
Passò tra due alberi, le gocce di pioggia ticchettavano sul terreno rosso a specchio riflettente. Sentì dei passi e uno starnuto, si nascose dietro un albero, le gocce di pioggia ticchettavano sulla corteccia e facevano frusciare le fronde, alcune foglie colme d’acqua si staccarono finendo a terra. L’eroe della Terra caricò un attacco energetico nella mano, facendo brillare di azzurro le dita. Uscì dal nascondiglio e abbassò il braccio vedendo una figura femminile avanzare verso di lui. I lunghi capelli neri, da cui scendevano lucenti gocce d’acqua, le scendevano lungo le spalle ed ondeggiavano ad ogni suo passo.
“Parlavi di me?” chiese la donna. Le goc
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.42
Cap.42 Goku e Vegeta si rincontrano
La porta socchiusa della cella si aprì e Vegeta socchiuse gli occhi, sollevandoli. Rabbrividì vedendo una figura femminile avanzare nell’ombra.
“Sono io, sono Bulma” disse la donna. Vegeta abbassò lo sguardo, lasciando ricadere in avanti la testa.
“Fai quello che devi fare, poi lasciami in pace” mormorò con voce roca. La donna si mordicchiò il labbro e si avvicinò ancora, mettendoglisi davanti. Lo guardò negli occhi, le sue iridi color ossidiana erano grigiastre e liquide.
“No, tesoro. Sono io, quella vera” ribatté la Briefs. Strinse le mani al petto ed espirò rumorosamente.
“Ti sembro un riflesso?” chiese. Vegeta si deterse le labbra, sentiva i muscoli del suo corpo bruciare.
“Ti è morto il serpentello, che hai bisogno di un altro trucco?” domandò. Bulma si nascose il viso tra le mani e scoppiò a piangere, le lacrime le rigar
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.41
Cap.41 Dende viene sconfitto
"Bra! Tieniti pronta! Vado avanti io, tu coprimi!" gridò la perenne super saiyan. Bra annuì, i muscoli del suo corpo si erano gonfiati.
"Vai!" gridò Elly. Si accucciò su se stessa caricando potenza nelle gambe, si diede lo slancio partendo con un boato, creando un cratere dietro di sé. Raggiunse il viso di Dende, colpendolo con un’onda alla fronte gigantesca.
- È potente, ma possiamo farcela anche io e Bra senza problemi - si disse.
Pan si voltò verso Elly.
"Elly, finalmente sei…". Iniziò, fu raggiunta da uno schiaffo della mano di Dende che la scaraventò a terra, perdendo I sensi.
"Accidenti, Paaaaaan!" ululò Bra, spalancando la bocca con il viso arrossato.
"Non distrarti anche tu, Bra! Attaccalo con tutte le tue forze non appena sarà indebolito!" le intimò Elly. Bra strinse i pugni e si concentrò, schivando la coda della creatura. Elly caricò l'aura e scaricò su Dende u
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.40
Cap.40 Mente violata
Vegeta strinse gli occhi, una ruga era comparsa al centro delle sua fronte. Un ticchettio di gocce si ripeteva ritmicamente e gli rimbombava nelle orecchie, ogni volta che il rumore si ripresentava una venuzza grande quanto l’unghia di un pollice pulsava sulla tempia del principe dei saiyan.
Un tintinnio si ripeteva regolarmente, gli occhi dalle iridi rosse di Freezer brillavano nel buio e si sentivano dei passi oltre la porta, cadenzati, continui ed altri strascicati.
Vegeta rabbrividì, strinse gli occhi e deglutì a vuoto. Intravedeva sagome oscure su sfondo nero davanti a sé e le proprie iridi color ossidiana erano liquide.
- Quanto tempo è passato dall’ultima volta che è venuto il riflesso di Bulma? Probabilmente in questa dimensione nemmeno scorre come nel nostro mondo. Non ha importanza, ho studiato una tecnica. Farò il vuoto in mente e non riuscirà a ottenere niente di utile da me – rifletté. Odore di
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0
Literature
Specchi e ricordi Cap.39
Cap.39 DemonDende Gigante
Frammenti delle pareti in legno, i cocci di vari oggetti e schegge di vetro erano sparpagliati tutt’intorno. Sui resti delle abitazioni c’erano delle profonde impronte di piedi.
“Ci mancava diventasse gigantesco!” gridò Bra, era aquattata e nascosta dietro I resti di un armadio spezzato a metà.
La bocca di Dende si aprì in un sorriso costellato da una serie di denti affilati. Marron rabbrividì, aumentando la propria aura.
“Quelli non li ricordavo” biascicò.
Pan osservò i suoi occhi ingialliti fuori dalle orbite e sudò freddo.
“Pochissimi namecciani hanno il potere di diventare così grossi”. Sì ricordò. Strinse i pugni, digrignò i denti. La risata demoniaca del Supremo risuonò tutt’intorno. Videl socchiuse un occhio, gemendo e mise a fuoco la figura di Dende. Deglutì, guardando la gigantesca coda del demone saettare a destra e a sinistra.
Bra l
:iconmsp17:msp17
:iconmsp17:msp17 0 0

Favourites

Untitled by messenge6 Untitled :iconmessenge6:messenge6 4 0 Ace by tanakorn0085 Ace :icontanakorn0085:tanakorn0085 5 0 [Full Body Commission] Roxanne by DavidPan [Full Body Commission] Roxanne :icondavidpan:DavidPan 202 21 Babe, we build this house of memories - by Jellious Babe, we build this house of memories - :iconjellious:Jellious 100 19 Faires And Fighters by Spiritualpotato Faires And Fighters :iconspiritualpotato:Spiritualpotato 9 0 Fairy Ring by KuraraSilfo Fairy Ring :iconkurarasilfo:KuraraSilfo 15 3 A E S T H E T I C girl by onlyelisha A E S T H E T I C girl :icononlyelisha:onlyelisha 21 19 064 Settle Down by Decora-Chan 064 Settle Down :icondecora-chan:Decora-Chan 204 19 A Perfect Circle by Andromeva A Perfect Circle :iconandromeva:Andromeva 35 12 dearest friend by Ikanu96 dearest friend :iconikanu96:Ikanu96 241 15 C: Late Night Romance by Decora-Chan C: Late Night Romance :icondecora-chan:Decora-Chan 143 19 .: Caution :. by PirateHearts .: Caution :. :iconpiratehearts:PirateHearts 83 21 Rose Garden by tea-bug Rose Garden :icontea-bug:tea-bug 60 9 LOTUS SOLDIERS, character design by Cartoonmoviesfan LOTUS SOLDIERS, character design :iconcartoonmoviesfan:Cartoonmoviesfan 41 8 Coming Back Home by Alassa Coming Back Home :iconalassa:Alassa 85 7 Lanari by Esther-Shen Lanari :iconesther-shen:Esther-Shen 227 9

deviantID

msp17
silvia patanč
Italy

Journal

No journal entries yet.

Comments


Add a Comment:
 
:iconyamigirl21:
Yamigirl21 Featured By Owner Aug 3, 2017
Thanks for the fav! :D Muraki in Shadow by Yamigirl21
Reply
:iconmajorasmasks:
MajorasMasks Featured By Owner Jul 20, 2017  Professional Artisan Crafter
Grazie per il watch e per i fave!  ^^
Reply
:iconexyda:
exyda Featured By Owner Jul 5, 2017  Hobbyist Digital Artist
Thank you x the favs !
Reply
:iconkymyit:
kymyit Featured By Owner Edited Jun 27, 2017  Hobbyist General Artist
grazie per il fav ^^
Reply
:iconsakura-araragi:
Sakura-Araragi Featured By Owner Jun 22, 2017  Student Digital Artist
:iconkittyglompplz: Thanks so much for the faves~! :+fav:
Happy Birthday, Mama! by Sakura-Araragi   [Valentines - Request] - EdxCeleste by Sakura-Araragi    [HBD] - landra15 - Request 12 - Family Picture by Sakura-Araragi
I appreciate it :heart:
Reply
:iconanimefan-nopbidc:
Animefan-nopbidc Featured By Owner Jun 21, 2017
Thanks for the collection.
Reply
:iconkazushin14:
Kazushin14 Featured By Owner Jun 17, 2017  Hobbyist Digital Artist
Thank you very much for the fave :)
Reply
:iconxxayayuixx:
xXAyaYuiXx Featured By Owner Jun 8, 2017  Student Artist
Hello!
Reply
:iconhellslord:
hellslord Featured By Owner May 29, 2017
Grazie!!
Reply
:iconjo3s5i:
jo3s5i Featured By Owner May 2, 2017
grazie mille per il fav!
Reply
Add a Comment: